4 / 12 OTTOBRE 2019 - VICENZA

TOYOTA A TOKYO PER LE OLIMPIADI DEL 2020

Ecco svelate le prime immagini e specifiche dei 200 shuttle elettrici che Toyota sta costruendo apposta per le Olimpiadi che si disputeranno a Tokyo nel 2020, denominati APM (Accessible People Mover).
“L’APM è un veicolo elettrico a bassa velocità e corte distanze, perfetto per il trasporto di visitatori e staff alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo 2020. Sarà equipaggiato con 3 file di sedili, e potrà alloggiare una sedia a rotelle o una barella.”
Durante i giochi Toyota pianifica di utilizzare al massimo 200 APM, che supporteranno il trasporto di visitatori e staff attorno ai diversi edifici, dove avranno luogo eventi e competizioni anche non ufficiali.
Il costruttore non ha svelato le caratteristiche della batteria, ma sta progettando un’autonomia di circa 100 km ad una velocità massima di 19 km/h.

Tra le caratteristiche rilasciate da Toyota:

  • con la sicurezza come obiettivo, la posizione del pilota è stata centrata e rialzata, per consentire la visione dei passeggeri e assisterli nei loro bisogni individuali
  • i posti dei passeggeri sono accessibili da entrambi i lati, e il design ospita barre di sicurezza per reggere i passeggeri nelle fasi di salita e discesa. Presente inoltre un sistema per far salire e scendere agevolmente una sedia a
  • è prevista una configurazione che ospita una barella al posto della terza fila di sedili e metà della seconda. Inoltre lo spazio a bordo è pensato per consentire a due persone dello staff di sedere immediatamente affianco alla barella.

Restate connessi per scoprire le prossime NEWS sul mondo della mobilità sostenibile e sul Festival CI.TE.MO.S. che avrà luogo a Vicenza tra il 4 ed il 12 ottobre.
E non dimenticate di seguirci su Instagram per rimanere sempre aggiornati sul mondo dell’elettrico.

Vuoi avere maggiori informazioni sull’evento? Parliamoci!

Iscriviti alla newsletter