VICENZA 4 | 5 | 6 OTTOBRE 2018

Archivio Autore

Innovazione viaggia veloce

L’innovazione viaggia veloce

Il Festival Citemos

Quasi una ventina di appuntamenti in tre giorni, più due sessioni dedicate agli studenti.

Questi eventi e molto altro hanno animato il festival “CI.TE.MO.S. andato in scena per il secondo anno consecutivo a Vicenza e imperniato su presente e futuro della mobilità sostenibile.

Un tema ben riassunto nell’ultimo appuntamento in programma dal titolo “Quale politica industriale per facilitare la mobilità sostenibile e il comparto produttivo collegato?” che si è svolto al Palladio Museum di Vicenza, e al quale sono intervenuti, dopo i saluti del direttore generale di Confartigianato Vicenza, Pietro Francesco De Lotto, e di Cesare Fumagalli, Segretario Generale Confartigianato Imprese, Valerio Rossi Albertini (fisico nucleare e primo ricercatore CNR), Enrico Quintavalle (responsabile Ufficio Studi Confartigianato imprese) che ha presentato un’analisi sulla mobilità sostenibile in Italia e in Europa, e Mark Aguettaz di GIPA Automotive Aftermarket Intelligence.

Motori del mutamento

I “motori” del mutamento sono tanti e fanno strada

 

Tecnologia – Mobilità sostenibile – Mercato del lavoro. I motori del mutamento

 

È stato questo l’eloquente titolo scelto per l’incontro di inaugurazione del festival CI.TE.MO.S. (acronimo di Città, Tecnologia, Mobilità Sostenibile).

Il Festival Citemos

Promosso da Confartigianato e Comune di Vicenza con il contributo della Camera di Commercio, di EBAV (Ente Bilaterale Artigianato Veneto), Intesa Sanpaolo, Mercedes Smart, Trivellato, AIM e Itas, in collaborazione con Confindustria e Confcommercio e col patrocinio del Ministero dell’Ambiente, il Festival per tre giorni ha proposto incontri ed eventi proprio sui temi delle nuove tecnologie, per la mobilità sostenibile e i relativi riflessi sulla vita dei cittadini e delle imprese, dando loro uno sguardo da più angolazioni per capirne la complessità ma anche le potenzialità.

A fare da introduzione ai tanti eventi del Festival è stato l’appuntamento di inaugurazione ospitato nella Sala Stucchi del Comune di Vicenza.

La mobilità sostenibile nella nostra città del futuro

La mobilità sostenibile nella nostra città del futuro

Venerdì 15 settembre 2017

Si pensava che le tecnologie ci portassero a muoverci meno, invece ci muoviamo comunque tantissimo.

Mobilità sostenibile significa coniugare lo spostamento dell’informazione con la dimensione umana, con la dimensione culturale e anche con quella pratica. Ci ritroviamo dunque in un nuovo ecosistema, all’interno del quale vi sono moltissimi attori: cittadini, istituzioni, aziende (piccole, medie e grandi), ambiente e tecnologie. La protagonista diventa la città di Vicenza, che si ritrova a cambiare insieme alle tecnologie, grazie allo sforzo di numerosi attori istituzionali.

Vuoi avere maggiori informazioni sull’evento? Parliamoci!

Iscriviti alla newsletter

logo