VICENZA 4 | 5 | 6 OTTOBRE 2018
  • Home
  • Programma venerdì 5 ottobre 2018

Programma venerdì 5 ottobre 2018

Clicca sul titolo per leggere il programma completo e registrarti

Ore 09:30 - 12:00 | Alternanza Scuola Lavoro | CITEMOS High School 2018 | Tecnologia e felicità. La felicità ha bisogno di un futuro sostenibile

 
Registrati su Eventbrite

Teatro Comunale di Vicenza (Sala del Ridotto) – Calcola percorso

Alternanza Scuola Lavoro
CITEMOS High School 2018
Tecnologia e felicità. La felicità ha bisogno di un futuro sostenibile

Evento riservato ai licei della città e della provincia di Vicenza

Relatori:

  • Francesco Morace – Sociologo
  • Testimonial vita di imprese

Registrati su Eventbrite

Ore 10:00- 12:30 | Alternanza Scuola Lavoro | CITEMOS High School 2018 | La tecnologia incontra l’umanesimo. Dalla tradizione al futuro

 
Registrati su Eventbrite

Liceo Pigafetta – Calcola percorso

Alternanza Scuola Lavoro
CITEMOS High School 2018
La tecnologia incontra l’umanesimo. Dalla tradizione al futuro

Evento riservato al Liceo Pigafetta

Relatore:

  • Valerio Rossi Albertini – Fisico nucleare primo ricercatore CNR

Registrati su Eventbrite

Dalle ore 10:30 | Esposizione Formula SAE (monoposto elettriche Università)

 
Loggia del Capitaniato – Calcola percorso

Esposizione Formula SAE (monoposto elettriche Università)

Ore 11:00 - 13:00 | Tecnologia ed infrastrutture: quale aiuto alla mobilità sostenibile

 
Registrati su Eventbrite

Palazzo Cordellina – Calcola percorso

Tecnologia ed infrastrutture: quale aiuto alla mobilità sostenibile

Le aree metropolitane sono il motore dell’economia, ma sono anche i luoghi dove si concentrano i principali problemi legati al traffico e all’inquinamento. Vivere in città significa spesso condannarsi ad un’aria poco salubre e per niente pulita.

Una delle soluzioni è rappresentata dalla mobilità elettrica, oltre ai costi ancora troppo elevati dei veicoli elettrici, un freno pesante al loro sviluppo è rappresentato dalla rete di ricarica, insufficiente a garantire una mobilità senza problemi, sicuramente con un’espansione capillare dei punti di rifornimento, questo aspetto legato alla paura di rimanere a “secco”, verrebbe meno e tra l’altro, grazie alla tecnologia con la geo-localizzazione e la connettività, è adesso facile sapere dove è localizzata la colonnina, se è libera ed attiva.

Ma la tecnologia è ormai pronta anche a nuovi esperimenti, sono già stati provati per esempio nel trasporto merci, i camion elettrici alimentati come i filobus. Come si sta attrezzando la nostra rete stradale e autostradale per supportare la mobilità sostenibile?

Relatori:

  • Ivano Zattoni – Veneto Strade S.p.A.
  • Vulnerabilità e gestione sostenibile di ponti e viadotti nell’ambito di reti infrastrutturali
    Carlo Pellegrino – Direttore Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale – ICEA (Università degli studi di Padova)
  • La A35 Brebemi e il progetto pilota di elettrificazione dell’autostrada
    Giuseppe Mastroviti – Direttore di esercizio A35 Brebemi S.p.A.
  • Luigi Battistoli – Presidente ACI Vicenza
  • La progettazione integrata sostenibile: l’utilizzo del B.I.M. nelle infrastrutture autostradali
    Pier Mauro Masoli di Autostrada Brescia – Verona – Vicenza – Padova S.p.A.

Moderatore:

  • Luca Ancetti – Direttore Giornale di Vicenza

Registrati su Eventbrite

Ore 11:30 - 12:30 | Presentazione europea - Tacita model year 2019

 
Registrati su Eventbrite

Piazza dei Signori (Calcola percorso) – In caso di pioggia a Palazzo Braga Valmarana (Calcola percorso)

Presentazione europea – Tacita model year 2019

Registrati su Eventbrite

Ore 15:30 -17:00 | Incrocio di cervelli: come evolvono tecnologia, mobilità e sicurezza intorno a noi

 
Registrati su Eventbrite

Palazzo Cordellina – Calcola percorso

Incrocio di cervelli: come evolvono tecnologia, mobilità e sicurezza intorno a noi

La Commissione Europea pochi mesi fa ha diffuso il terzo e ultimo aggiornamento relativo all’iniziativa Europe On the Move, dedicata alla mobilità e ai trasporti. L’obiettivo è quello di migliorare la sicurezza sulle strade e per questo, viene prevista la possibilità di introdurre una serie di dispositivi obbligatori sui veicoli di nuova immatricolazione.

La normativa dovrà essere approvata dal Parlamento e dal Consiglio e in seguito serviranno si presume tre anni per l’entrata in vigore delle regole. L’obbligo quindi potrebbe “scattare” dal 2021, se la norma sarà approvata già entro quest’anno, ma il termine potrebbe slittare. Per aumentare il livello di sicurezza le proposte della Commissione Europea fanno leva sugli Adas, ovvero Sistema Avanzato di Assistenza alla Guida considerati essenziali per la sicurezza attiva sulle strade.

Sulle auto dovranno essere di serie in totale 11 sistemi, tra cui spiccano la frenata automatica, il controllo della stanchezza e della distrazione del guidatore, il controllo automatico della velocità con riconoscimento dei segnali stradali e il mantenimento della corsia, oltre a quelli già esistenti. A questi dovrebbero aggiungersi con tempi più lunghi (da 5 a 7 anni dall’approvazione) altri sistemi di sicurezza, estesi anche ai veicoli commerciali e ai mezzi pesanti. Come reagiranno gli automobilisti e l’arrivo di tutte queste tecnologie che impatti avrà sul mondo produttivo?

Relatori:

  • Francesco Morace – Sociologo
  • Enrico Pagliari – Direttore Tecnico – ACI
  • Leone Martellucci – Professore Università La Sapienza di Roma

Moderatore:

  • Leonardo Buzzavo – Dip.to di Management, Università Ca’ Foscari Venezia

Registrati su Eventbrite

Ore 17:15 - 18:30 | Le imprese italiane e la green economy

 
Registrati su Eventbrite

Palazzo Cordellina – Calcola percorso

Le imprese italiane e la green economy

Green economy ovvero economia verde, sull’ecologia ognuno di noi tende ad avere una sua idea basata probabilmente sul suo stile di vita, sulle sue esperienze e sulla sua coscienza ecologica, se poi ci addentriamo sul piano imprenditoriale, subentrano anche altri aspetti come: l’essere sostenibili ma essere anche competitivi sul mercato.

Si parla poi di decarbonizzazione, di transizione energetica, ma realmente su quali aspetti le piccole medie aziende italiane stanno focalizzando i loro investimenti? Il tema green economy è un’esigenza o un’opportunità nata da un problema che ci stava per travolgere? La green economy, determina una trasformazione nelle modalità di produzione economica e favorisce la creazione di nuove tipologie di lavoro con un bilancio positivo in termini di posti di lavoro?

Relatori:

  • Stefania Trenti – Responsabile Industry Direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo
  • Susanna Marcucci – Alisea
  • Paolo Gila – Giornalista RAI

Registrati su Eventbrite

Ore 18.30 - 20:00 | Cambiamento ed evoluzione del mercato automobilistico

 
Registrati su Eventbrite

Palazzo Bonin Longare – Calcola percorso

Cambiamento ed evoluzione del mercato automobilistico

Ormai in molti si aspettano un cambiamento radicale e sconvolgente nei prossimi anni nel mondo dell’auto e le opzioni sono così aperte da non rendere possibile tracciare una linea precisa su dove andranno i mercati. Cominciamo dalle tecnologie.

Per quanto il motore elettrico sia indicato come il trend numero uno per il settore da qui al 2025, c’è chi crede che l’auto elettrica fallirà nella sua sfida per la costruzione di infrastrutture adeguate e sistemi di ricarica sufficientemente rapidi. Ma in questo caso le alternative quali sono. L’idrogeno? Si andrà verso la sparizione dei modelli diesel, oggi grandi dominatori del mercato europeo, almeno per quanto riguarda i piccoli modelli, per ragioni ambientali?

Altre variabili sono inoltre aperte per esempio: oggi nessuno è in grado di sbilanciarsi sul futuro dell’auto che si guida senza pilota. Due potrebbero essere le opzioni: che ci si fermi a un supporto per il guidatore o che si proceda verso l’automazione più completa, la strada è comunque aperta; e Google e Apple saranno dei semplici fornitori di tecnologia o diverranno dei veri marchi.

Dal punto di vista invece dei “modelli” di servizio\utilizzo: l’auto in affitto, più il peso crescente di internet, potranno produrranno un netto cambiamento nel mondo della distribuzione e del servizio alle auto?

Relatori:

  • Giornalisti QUATTRORUOTE

Registrati su Eventbrite

Ore 20:00 - 00:00 | Trivellato EQ Experience Electric Party con DJ Set

 
Teatro Comunale di Vicenza – Calcola percorso

Trivellato EQ Experience Electric Party con DJ Set


 

| Centro città


  • Tesla Destination Tour
  • La Polizia Locale pattuglierà il centro della città anche con due moto elettriche

Vuoi avere maggiori informazioni sull’evento? Parliamoci!

Iscriviti alla newsletter

logo