VICENZA 4 | 5 | 6 OTTOBRE 2018
Innovazione viaggia veloce

L’innovazione viaggia veloce

Il Festival Citemos

Quasi una ventina di appuntamenti in tre giorni, più due sessioni dedicate agli studenti.

Questi eventi e molto altro hanno animato il festival “CI.TE.MO.S. andato in scena per il secondo anno consecutivo a Vicenza e imperniato su presente e futuro della mobilità sostenibile.

Un tema ben riassunto nell’ultimo appuntamento in programma dal titolo “Quale politica industriale per facilitare la mobilità sostenibile e il comparto produttivo collegato?” che si è svolto al Palladio Museum di Vicenza, e al quale sono intervenuti, dopo i saluti del direttore generale di Confartigianato Vicenza, Pietro Francesco De Lotto, e di Cesare Fumagalli, Segretario Generale Confartigianato Imprese, Valerio Rossi Albertini (fisico nucleare e primo ricercatore CNR), Enrico Quintavalle (responsabile Ufficio Studi Confartigianato imprese) che ha presentato un’analisi sulla mobilità sostenibile in Italia e in Europa, e Mark Aguettaz di GIPA Automotive Aftermarket Intelligence.

Motori del mutamento

I “motori” del mutamento sono tanti e fanno strada

 

Tecnologia – Mobilità sostenibile – Mercato del lavoro. I motori del mutamento

 

È stato questo l’eloquente titolo scelto per l’incontro di inaugurazione del festival CI.TE.MO.S. (acronimo di Città, Tecnologia, Mobilità Sostenibile).

Il Festival Citemos

Promosso da Confartigianato e Comune di Vicenza con il contributo della Camera di Commercio, di EBAV (Ente Bilaterale Artigianato Veneto), Intesa Sanpaolo, Mercedes Smart, Trivellato, AIM e Itas, in collaborazione con Confindustria e Confcommercio e col patrocinio del Ministero dell’Ambiente, il Festival per tre giorni ha proposto incontri ed eventi proprio sui temi delle nuove tecnologie, per la mobilità sostenibile e i relativi riflessi sulla vita dei cittadini e delle imprese, dando loro uno sguardo da più angolazioni per capirne la complessità ma anche le potenzialità.

A fare da introduzione ai tanti eventi del Festival è stato l’appuntamento di inaugurazione ospitato nella Sala Stucchi del Comune di Vicenza.

Vuoi avere maggiori informazioni sull’evento? Parliamoci!

Iscriviti alla newsletter

logo