VICENZA 4 | 5 | 6 OTTOBRE 2018

Quanto manca?

  • Festival Città della Tecnologia per la Mobilità Sostenibile
  • L’unico modo per gestire il futuro è iniziare a comprenderlo

    Edizione 2018

    Aziende, istituzioni e cittadini a confronto sui nuovi scenari per mestieri e società

Percorsi formativi per carrozzieri e meccanici

Finalizzati ad accrescere la tua consapevolezza rispetto alla frenetica evoluzione dell’automotive. Un mercato che impone, di fatto, la necessità di colmare il gap tecnico, professionale e imprenditoriale originato dalla diversa velocità di cambiamento legata all’evoluzione tecnologica e alle nuove direttive comunitarie per l’omologazione dei veicoli.

1

1

GESTIONE ECONOMICA DELL’OFFICINA: I PRINCIPI

Scopri di più

2

2

SISTEMI ADAS
(Advanced Driver Assistance Systems)

Scopri di più

3

3

VEICOLI IBRIDI ED ELETTRICI E CERTIFICAZIONI

Scopri di più

4

4

VEICOLI ELETTRICI E TECNOLOGIE DI RICARICA

Scopri di più

Una maggior conoscenza per meglio promuovere il tuo saper fare e passare da fornitore di servizi di riparazione a servizi per le auto elettriche. Un’officina quindi  sempre più un hub di competenza tecnologica per la mobilità sostenibile.

GIOVEDÌ 4
OTTOBRE 2018

Guarda il programma

VENERDÌ 5
OTTOBRE 2018

Guarda il programma

SABATO 6
OTTOBRE 2018

Guarda il programma

EVENTO ORGANIZZATO DA

Comune di Vicenza
Confartigianato Vicenza
  • Home

Home page

CITEMOS 2018

Stiamo attraversando una fase di profonde trasformazioni sul piano socioculturale, economico e tecnologico che avranno un impatto importante sulla vita dei cittadini, sull’operato delle istituzioni e sulle attività delle imprese.

Questo processo che caratterizza il contesto generale si declina in modo particolare sul comparto della mobilità sostenibile e del sistema di tecnologie ad esso collegato. La mobilità di cittadini, prodotti, informazioni è una colonna portante della nostra società e la filiera di tecnologie e di mestieri ad essa collegata rappresenta un ambito che coinvolge sia grandi imprese multinazionali che piccole imprese artigiane in chiave locale.

Questi temi sono particolarmente vivi e attuali nel contesto di Vicenza e nelle sue aree contigue.

Ciò considerato, emerge quindi un forte bisogno di comprendere più a fondo l’evoluzione dello scenario, stimolare maggiore consapevolezza tra gli operatori, fornire loro degli strumenti interpretativi e operativi per aumentare la capacità di evoluzione in modo coerente con l’evoluzione del contesto e non restare spiazzati dalle trasformazioni in atto e in arrivo.

DOVE SI SVOLGE L'EVENTO

CON IL PATROCINIO

Ministero dell'Ambiente

CON IL SOSTEGNO

Confcomm Vi
Confindustria

IN COLLABORAZIONE CON

Intesa Sanpaolo
Trivellato

CON IL CONTRIBUTO

Ebav
Camera di Commercio Vicenza
Itas Assicurazioni

MEDIA PARTNER

Corriere Imprese Ne
Media 03 Gdv
Corriere Veneto
Quattroruote

PARTNER TECNICI

Tacita
Aci Vi
Ev Now
Comau
Icea
Iveco
Tesla
Aimenergy
Faiv
Veneto Strade
A35 Autostrada
Piero Mauro Masoli
Giuseppe Mastroviti
Logo Industrialcars
Bgz
Car2lab
Iit
Sapienza Roma
Polomobilità Lazio
Fast Carge
Universita Trento
E Agle

Estratti dal nostro blog... I contributi

La mobilità sostenibile nella nostra città del futuro

La mobilità sostenibile nella nostra città del futuro

Leggi tutto

I tanti perché della mobilità elettrica

I tanti perché della mobilità elettrica

Leggi tutto

Guarda il videoracconto dell’edizione 2017

L’evento rientra nelle iniziative di

Futuro Elettrizzante

La storia

Futuro Elettrizzante nasce da un’ambiziosa visione di Confartigianato: far divenire Vicenza e il suo territorio uno spazio di dimensioni europee in cui sperimentare nuovi modelli per la mobilità sostenibile.

Leggi di più

Le colonnine

Tra i primi impegni presi da Confartigianto Vicenza c’è quello di creare insieme ai Comuni una rete di punti di ricarica, aree di parcheggio gratuite e libera circolazione nelle ZTL ai veicoli non inquinanti.

Leggi di più

Reborn

È un sistema che consente di trasformare un veicolo con motore endotermico in un veicolo con esclusiva trazione elettrica. Confartigianato ha la paternità del progetto e vuole proseguirne la diffusione.

Leggi di più

Vuoi avere maggiori informazioni sull’evento? Parliamoci!

Iscriviti alla newsletter

logo